19 Aprile 2018

Icona Nucleus: Guida autonoma e massimo del comfort.

Torino, 6 marzo 2018 — La società italiana di progettazione Icona annuncia il suo debutto all’88° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, dove sarà svelato in anteprima mondiale il concept vehicle a guida

autonoma Icona Nucleus.

Il concept

Nucleus rappresenta la sintesi tra visione futurista e approccio antropocentrico. Il nuovo prototipo sviluppa ulteriormente il concept Icona Neo, ridefinendo la modalità stessa di utilizzo dell’autovettura. Neo apriva la strada al mondo di domani, Nucleus ci porta direttamente nel futuro. La Icona Nucleus incarna la visione con cui l’azienda italiana guarda al futuro della mobilità. Lanciato nel 2015, il concept Icona Neo ha dimostrato che i veicoli elettrici di domani possono diventare una realtà tangibile.

Con il suo sistema di guida interamente autonomo di livello cinque, la Nucleus compie un salto in avanti di due generazioni. All’interno della vettura, l’assenza di un conducente non comporta soltanto l’eliminazione di volante e cruscotto, ma diventa un’opportunità per ridefinire gli spazi del viaggio, in cui l’attenzione non si concentra più sulla strada bensì sulla destinazione.

La tecnologia deve essere palpabile ma invisibile e per questo motivo è stato adottato un approccio secondo cui “meno e  meglio”, dando vita a una carrozzeria fluida e scolpita che coniuga le esigenze dell’aerodinamica e dell’ergonomia. Oltre alla sua innovazione tecnologica, la Nucleus ci offre una visione del futuro per la prossima generazione di autovetture, che aspira ad essere socialmente responsabile mediante il rispetto non solo per l’ambiente naturale ma anche per quello umano.