16 Ottobre 2019

Icona debutta nell’industrial design alla Fiera K di Duesseldorf

Il Presidente Gaudio: “Portiamo bellezza e funzionalità nei macchinari industriali”

Torino, 16 ottobre 2019 – ICONA DESIGN GROUP firma il design di due nuove macchine per la lavorazione della plastica e di altri materiali quali alluminio, carta o flexible packaging, del gruppo IMS TECHNOLOGIES GROUP, che sono presentati alla Fiera K di Duesseldorf, evento leader per l’industria delle materie plastiche e della gomma, dal 16 al 23 ottobre.
Con oltre 3.000 espositori provenienti da oltre 50 nazioni, per otto giorni la fiera è il luogo d’incontro dell’intero mondo della plastica e della gomma, per dar prova dell’efficienza del settore, discutere delle tendenze attuali e gettare le basi per il futuro. Plastics shape the future si considera un forum centrale per lo scambio di informazioni, pensieri ed opinioni, sia per i visitatori professionali che per quelli interessati ma non del mestiere. Quest’anno l’attenzione sarà rivolta al potere innovativo dei materiali e del settore, in termini di conservazione delle risorse, digitalizzazione, funzionalità, energie rinnovabili, economia circolare e sostenibilità. Inoltre, non verranno risparmiati temi critici come i rifiuti di plastica negli oceani, la mentalità usa e getta intorno agli imballaggi di plastica e l’uso di risorse definite per la produzione.
Questo progetto per IMS segna il debutto di ICONA nell’industrial design, dopo essersi affermata nel design per la mobilità con il concept ICONA Nucleus, shuttle di lusso elettrico e a guida autonoma, e con Space-pod, disegnato per l’azienda di food delivery Meituan e di un veicolo autonomo per il trasporto merci per l’azienda di e-commerce JD.com. ICONA vuole infatti essere all’avanguardia, vuole ispirare e innovare, mostrando nuovi modi per un design industriale più efficiente e sostenibile. La forza del suo team internazionale di design e l’esperienza acquisita nel settore automobilistico sono la base per l’approccio innovativo nella progettazione di macchinari e attrezzature industriali.

Per IMS TECHNOLOGIES GROUP, ICONA ha ridisegnato due famiglie di macchinari. La prima ridisegnata è la ROTOMAC ICEBREAKER 165 SG, una ribobinatrice-goffatrice per la produzione di rotoli a uso alimentare di alluminio, plastica, carta e carta forno. Il design è lineare, armonioso e rompe con il passato. L’obiettivo principale dei designer di Icona è stata la convergenza di tutti i carter in un numero ridotto di piani geometrici per migliorare l’aspetto generale. Tutte le curve sono state orientate sullo stesso asse del rullo, mentre i colori sono stati portati a una variazione di tonalità di grigio. Il marchio ROTOMAC è stato realizzato con un materiale reattivo al LED e sensibile ai cambiamenti di colore in base allo stato di macchina. Questo è l’inizio del rinnovo dell’intera Serie ROTOMAC ICEBREAKER.

Icona ha inoltre riprogettato la serie RIBOSLIT per il marchio IMS GOEBEL, la sintesi perfetta di design, prestazioni e qualità. Esposta per la prima volta a livello mondiale, quest’ultima innovazione sorprenderà i visitatori della fiera con un design completamente nuovo e moderno. La nuova macchina soddisfa le più recenti esigenze del settore in termini di precisione e prestazioni. Si tratta di una tagliaribobinatrice bialbero compatta, con avvolgimento centrale su alberi frizionati, di dimensioni ridotte ma equipaggiata con le migliori tecnologie. Richiede quindi minimi spazi operativi e minimi investimenti ed è in grado di tagliare bobine di diversi materiali fino a 600 m/min.

Spiega Teresio Gigi Gaudio, Presidente & CEO di ICONA DESIGN GROUP, “Il nostro benessere dipende in gran parte dalla funzionalità e dalla bellezza degli oggetti che ci circondano e che usiamo quotidianamente. Pensiamo alla macchina per il caffè, all’auto, alla stampante dell’ufficio, alle macchine in fabbrica. Le pensiamo prima di tutto pratiche, facili da usare e da mantenere, efficienti e affidabili. Ma anche le desideriamo belle. Troppe volte la bellezza è stata confusa con lo spreco di denaro. Noi di ICONA crediamo che una macchina industriale bella sia migliore di una macchina industriale brutta.”

Le macchine ROTOMAC e RIBOSLIT disegnate da ICONA sono visibili nella Hall 3 Stand 73.

ICONA
Fondata nel 2010, ICONA ha le sue radici a Torino, dove sono concentrate molte strutture automobilistiche riconosciute a livello mondiale, inclusi studi di progettazione, produttori, università e centri di ricerca. La presenza nel gruppo Icona di leader del settore come Tecnocad Progetti e Cecomp, azionisti della società insieme al presidente e AD Teresio Gigi Gaudio, assicura una solida base di sviluppo dei progetti realizzati per i propri clienti, con un know-how che copre l’intero processo, dalla gestione allo styling, dall’ingegneria alla prototipazione e alla produzione. Il gruppo ICONA conta oltre 120 designer, modellisti, ingegneri e project manager di 21 diversi Paesi, con uffici a Shanghai e Los Angeles oltre all’headquarter di Torino. Nel 2018, i ricavi di Icona hanno superato i 23 milioni di euro.